Audibel informa

Vivere con un apparecchio acustico: consigli su come indossarlo e rimuoverlo

By 6 Agosto 2020 Settembre 23rd, 2020 No Comments

come indossare e rimuovere apparecchio acustico

Il primo approccio nei confronti dell’apparecchio acustico può sembrare ostico e, indossandolo, la sensazione provata sarà di essere a contatto con un corpo estraneo in un mondo più rumoroso.
Prendi un bel respiro ed apriti al cambiamento perché, con il tempo, non solo ti abituerai a portarlo ma ne apprezzerai anche i tanti benefici.

La fase di adattamento: imparare di nuovo a riconoscere i suoni

Indossando l’apparecchio acustico riscoprirai suoni che forse avevi dimenticato: il cervello ricomincerà a riconoscere i diversi rumori e le frequenze per poi, con il tempo, distinguerli.

Sarà a questo punto che, forte della capacità uditiva ritrovata, portare la protesi auricolare ti sembrerà una cosa del tutto naturale, tanto più alla luce dei modelli disponibili oggi: discreti, leggeri e altamente tecnologici.

Discrezione e comodità: le caratteristiche degli apparecchi acustici moderni

Sia che tu scelga un apparecchio acustico esterno o un apparecchio acustico interno si tratta di prodotti confortevoli e che si “nascondono” talmente bene da passare inosservati.
Ben presto ti abituerai alla tua protesi acustica al punto che metterla e rimuoverla diventerà una routine, un’abitudine quotidiana.

Come indossare correttamente l’apparecchio acustico

Imparare a posizionare l’apparecchio acustico, all’interno del canale uditivo o all’esterno dell’orecchio a seconda del tipo di prodotto scelto, è la prima cosa da fare.
Un inserimento errato, infatti, può provocare fastidio se non dolore.

Posto che ogni prodotto è progettato su misura a seconda del difetto uditivo da correggere e della conformità fisica della persona, ecco alcuni semplici gesti da attuare in base al modello scelto:

Apparecchio acustico esterno
Per prima cosa identifica l’apparecchio di sinistra e quello di destra, in genere riconoscibili per il colore delle rispettive estremità. Appoggia l’apparecchio sulla base esterna dell’orecchio e tira leggermente il padiglione auricolare verso l’alto, per allargare il condotto uditivo ed inserire al suo interno il ricevitore.
Se il cavetto del ricevitore è completamente adiacente al viso significa che il dispositivo è stato inserito correttamente.

Apparecchio acustico interno
Dopo aver identificato l’apparecchio destro e il sinistro, basta inserire tutto il dispositivo all’interno del canale uditivo allargandolo, se necessario, tirando l’orecchio verso l’alto.

Prima di procedere con l’inserimento del dispositivo accertati che esso sia spento o imposta il volume al minimo. Una volta inserito, regola il volume come desiderato.

Consigli per rimuovere la protesi auricolare

È raccomandabile indossare l’apparecchio acustico per la maggior parte del giorno. Gli unici motivi per cui rimuoverlo sono lavarsi, dormire o per effettuare la manutenzione del dispositivo.
Nel rimuovere l’apparecchio acustico esterno, occorre sfilarlo dall’alto facendo attenzione ad estrarre l’auricolare senza tirare il cavetto, che potrebbe altrimenti danneggiarsi.
Per rimuovere invece l’apparecchio acustico interno basta tirare il sottile filo in plastica ad esso collegato.