Audibel informa

Apparecchi acustici invisibili: rispondiamo alle domande più frequenti

By 11 Marzo 2021 Marzo 24th, 2021 No Comments

Gli apparecchi acustici invisibili sono tra le protesi acustiche che destano maggiore interesse per via del loro essere molto discreti e quasi del tutto impercettibili all’esterno.
Tuttavia, sono tante le domande poste ai professionisti Audibel da chi è interessato all’acquisto di questo tipo di dispositivo. Di seguito rispondiamo alle più comuni.

Come faccio per capire se Invisible fa al caso mio?

La prima preoccupazione del paziente che si avvicina ad uno specifico tipo di apparecchio acustico è se questo sarà in grado di curare il suo grado di ipoacusia o se ci sarà bisogno di ricorrere ad una protesi auricolare diversa rispetto a quella scelta.
L’apparecchio acustico Invisible è un dispositivo estremamente versatile, che si adatta bene al canale uditivo degli adulti come a quello dei bambini e che, in Audibel, siamo soliti consigliare a chi soffre di un’ipoacusia da lieve a moderata.
Il confronto con l’audioprotesista è l’unico modo certo per capire se Invisible è il prodotto più adatto al tuo grado di ipoacusia e alle tue necessità di ascolto.

Cosa devo sapere circa la consulenza con l’audioprotesista su questo prodotto?

Una volta indicato all’audioprotesista il prodotto che si vorrebbe acquistare e quindi, in questo caso, l’apparecchio acustico invisibile, il consulente ti offrirà tutte le informazioni preliminari sul dispositivo e prenderà il calco del tuo condotto auricolare che sarà poi scansionato e digitalizzato per realizzare, sulla base della struttura e delle dimensioni rilevate, il prototipo dell’apparecchio acustico tramite stampante 3D.

Quanto tempo dura il periodo di adattamento all’apparecchio acustico invisibile?

Il periodo di adattamento all’apparecchio acustico invisibile è quasi sempre di qualche mese, arco di tempo durante il quale l’audioprotesista è il tuo punto di riferimento nel caso di dubbi o problemi circa l’utilizzo del dispositivo.

Invisible è facile da utilizzare?

L’apparecchio acustico invisibile di Audibel è facile da utilizzare in termini di
• cambio di frequenza e volume;
• scelta dei programmi di ascolto reimpostati dall’audioprotesista nella fase di set-up del dispositivo;
• cambio delle batterie;
• manutenzione e pulizia ordinaria.

Quanto è lunga la vita media di un apparecchio acustico invisibile?

Come per gli altri tipi di apparecchi acustici, anche Invisible ha una durata media di 5 anni dal momento dell’acquisto. Tuttavia questo arco di tempo può variare a seconda dell’attenzione nella cura del dispositivo. In media, infatti, tutti gli apparecchi acustici richiedono una regolare manutenzione e un check-up completo presso l’audioprotesista una volta l’anno.

Posso permettermi la spesa per un apparecchio acustico invisibile?

Laddove l’ipoacusia viene diagnosticata e certificata da un medico specialista, è possibile richiedere agevolazioni fiscali e sussidi economici oltre che, nello specifico, ottenere un contributo Asl per l’acquisto dell’apparecchio acustico, indipendentemente dal modello.

Prenota un appuntamento per una consulenza personalizzata e per sciogliere eventuali altri dubbi specifici sugli apparecchi invisibili o su qualsiasi altro tipo di dispositivo di tuo interesse.